Home » Archivio news

Archivio news

Temperoni prima a Costa Volpino

Temperoni prima a Costa Volpino - Rusty Bike - ICER Costruzioni

Domenica 10 Aprile si è svolta in provincia di Bergamo, La prima prova di cross-country del circuito Orobie Cup Junior 2017.

A Costa Volpino, graziosa località sita all'estremità settentrionale del lago d'Iseo, hanno partecipato 255 atleti della categoria giovanissimi, provenienti da varie regioni del Nord Est Italia.

Beatrice Temperoni, l'unica portacolori del team RUSTY BIKE TEAM ICER COSTRUZIONI, ha preso parte alla prova riservata alla categoria G5 (11 anni), che ha previsto 4 giri di un anello della lunghezza di 1,2 km.

Il tracciato, ricavato sulla riva destra del fiume Oglio, prevedeva alcune ripide rampe in salita e discesa, un tratto con radici e relativa chicken line ed alcuni ostacoli artificiali costituiti da tronchi.

La batteria composta da 48 atleti di cui 6 della categoria femminile disposti su 10 file, si è articolata su due partenze separate da 30 secondi ciascuna.

Beatrice prende subito la testa di categoria e solo dopo 400 metri dal via, raggiunge la coda del gruppo della categoria maschile e comincia i sorpassi che la porteranno, dopo 24 minuti di gara, al 15 posto assoluto ad 1 minuto e 54 secondi dall'atleta femminile seconda classificata.

MT

Impegni a Nalles ed Airasca

Impegni a Nalles ed Airasca - Rusty Bike - ICER Costruzioni

Trasferte in provincia di Bolzano e Torino per i ragazzi del RUSTY BIKE TEAM ICER COSTRUZIONI

Per quanto concerne la mtb, i nostri bikers, sono saliti a Nalles per partecipare alla gara di cross country valida per la terza prova del circuito nazionale del campionato italiano di società. Tracciato molto tecnico, quanto interessante.
Negli Esordienti I anno (13 anni) segnali di forti miglioramenti da parte di Simone Alassio che conclude la sua prova al ventesimo posto. Alessio Fordano è quarantacinquesimo. Chiude la prova anche Wellington Bianchino, atleta che si è messo in evidenza il sabato, nella kermesse della prova tecnica.

Negli Esordienti II anno (14 anni) Matteo Siffredi perde il podio in volata, in una gara molto incerta fino alla fine. Purtroppo Matteo è incappato, nell’ultima discesa tecnica, in una caduta causa alcuni imprevisti nel doppiare altri atleti. Siffredi, occupava la terza piazza. Raggiunto, in volata, chiude quarto. Decisamente all’altezza della situazione anche Cristiano Martinelli che termina settimo. In gara anche Tommaso Anselmi.

Negli Allievi I anno (15 anni) prova di carattere di Thomas Schimizzi (39^) ed anche di Alice Siffredi, quindicesima tra le Esordienti I anno.

Impegno su strada, invece,  per quattro giovanissimi del sodalizio di Pontedassio.
Siamo ad Airasca, in provincia di Torino, località che ha ospitato il Gp comune con le gare disputate su un anello cittadino di 1200 metri da effettuare più volte in base alla categoria.
Nei G3 (9 anni), dopo aver tenuto sempre alto il ritmo di gara, Pietro Lupo conclude decimo in volata.

Nei G4 (10 anni) decisamente all’altezza della situazione i due nostri ragazzi in gara.  Sempre davanti a fare il ritmo, la RUSTY BIKE TEAM ICER COSTRUZIONI, con Santiago Moretto che ha disputato una gara perfetta, concludendo al terzo posto. Decisamente bene anche Matteo Belgrano.

Nei G6 (12 anni) decisamente sfortunato Riccardo Di Ciancia. Il ciclista ligure, subito al primo giro, viene urtato da due ciclisti. Ovvia la sbandata del nostro rappresentante, che a fatica evita la caduta, ma con la ruota, Ricky tocca un gradino del marciapiede, ed incappa in una foratura. Un vero peccato.


COMUNICATO STAMPA 10 aprile  2017
https://www.facebook.com/RUSTY-BIKE-Team-1387856801543996

Siffredi terzo a Montichiari

Siffredi terzo a Montichiari - Rusty Bike - ICER Costruzioni

Trasferta lombarda per il sodalizio di Pontedassio.

Tutti a Montichiari (Bs) per il grande evento degli Internazionali d’Italia Series mtb.
In abbinata alla terza prova del circuito, anche la gara nazionale riservata alle categorie giovanili.
Decisamente suggestiva la presenza del sodalizio del RUSTY BIKE TEAM ICER COSTRUZIONI, sia per la folta presenza di biker del team ligure, ma anche del gruppo dirigenziale della società della provincia di Imperia.
Da segnalare, che alle gare di domenica, hanno partecipato 852 concorrenti in rappresentanza di 24 nazioni. Uno scenario spettacolare. Veniamo all’aspetto tecnico ed agonistico delle “nostre” gare.

Arriva un podio internazionale per la RUSTY BIKE TEAM ICER COSTRUZIONI, grazie a Matteo Siffredi che conquista un brillante terzo posto, salendo sul podio al trofeo Delcar, nella gara riservata agli Esordienti II anno (14 anni). Bene anche Cristiano Martinelli che chiude decimo, in una gara dove l’ha visto anche lottare, al primo giro, per entrare nella top five: 77^ Tommaso Anselmi. Al via ben novantatre concorrenti.

Negli Esordienti I anno (13 anni), al via 81 biker, Simone Alassio centra l’obiettivo di entrare tra i primi venti, chiudendo con un buon diciottesimo posto: 38^ Alessio Fordano, 54^ Matteo Mistrali, 66^ Luca Verrando. Sfortunato Wellington Bianchino vittima di una caduta (contatto) subito dopo la partenza.

Negli Allievi I anno (15 anni) sfortunata giornata per Thomas Schimizzi.
Tra gli Junior (17/18 anni) Simone Rosselli conclude la sua gara internazionale con grande carattere.

In campo femminile Matilde Mistralli è diciannovesima tra le Allieve I anno (15 anni), con Alice Siffredi che centra la decima piazza, tra le Esordienti I anno (13 anni).

COMUNICATO STAMPA 3 APRILE  MARZO 2017

https://www.facebook.com/RUSTY-BIKE-Team-1387856801543996

Siffredi primo a Vignola; doppietta a Pavia

Siffredi primo a Vignola; doppietta a Pavia - Rusty Bike - ICER Costruzioni

Due vittorie a Pavia; straordinario Siffredi a Vignola.

Impegno su strada per alcuni biker del RUSTY BIKE TEAM ICER COSTRUZIONI di Pontedassio.

A Vignola, siamo nel modenese, si è disputata la prima gara della stagione su strada per le categorie giovanili.
Per quanto concerne gli Esordienti I anno (13 anni) in programma otto giri di un anello di 2950 metri (totale 23,600 km) con partenza ed arrivo da via dell’Artigianato, toccando via Paraviana, via Cà Barozzi e via Barella. I nostri atleti sono rimasti sempre nelle posizioni di alta classifica. Manca 1200 metri dalla conclusione, con Simone Alassio, che si mette in una buona posizione. Purtroppo all’ultimo km, il ligure è coinvolto in una caduta, e dice addio ai sogni di lottare per una posizione da podio. Un vero peccato. Nel gruppo dei migliori arriva Matteo Mistrali, con Alessio Fordano che conclude la gara, nonostante vittima di una foratura. Nel gruppo anche Wellington Bianchino.

Per gli Esordienti II anno (14 anni), stesso anello, ma per loro 10 giri del circuito, per un totale di 29,950 metri. Al secondo giro cade il nostro Matteo Siffredi. Il ciclista si rialza, ed un po’ dolorante, riprende il suo ritmo di gara e rientra nel gruppo. Si arriva alla conclusione della gara con Matteo Siffredi, che con grande caparbietà, e potenza, vince a braccia alzate, precedendo il plotone composto da ben 178 atleti.
Da rimarcare anche l’ottima prova del debuttante Cristiano Martinelli che conclude attorno alla trentesima posizione. Da segnalare che Cristiano, lo scorso 19 marzo, aveva conquistato il secondo a Vetralla (Vt) alla gara di mtb valevole per il campionato italiano Giovanile di società In campo femminile, nelle Allieve (15/16 anni) ha gareggiato anche Matilde Mistrali.

Gara Promozionale mtb per i nostri Giovanissimi.
Due atleti del RUSTY BIKE TEAM ICER COSTRUZIONI, si sono recati a Pavia per partecipare alla gara promozionale di mtb, specialità short track, valevole per il trittico città di Pavia. Due atleti, due successi. Sul gradino più alto del podio, infatti, salgono il G3 (9 anni) Pietro Lupo, e la G5 (11 anni) Beatrice Temperoni.


COMUNICATO STAMPA 27 MARZO 2017
https://www.facebook.com/RUSTY-BIKE-Team-1387856801543996

Siffredi vince a Milano

Impegno alla Montagnetta di Milano

Dopo le positive prestazioni fornite a Laigueglia, alla prova del Gran Prix d’Inverno, la folta pattuglia del RUSTY BIKE TEAM ICER COSTRUZIONI, è salita in Lombardia, a Milano, per partecipare alla gara di cross country, valida come prima prova del circuito nazionale del Campionato Italiano Giovanile di società.

La gara era inserita all’interno della seconda prova del circuito degli INTERNAZIONALI D’ITALIA SERIES.

Prova fantastica per il nostro Matteo Siffredi, che dopo Laigueglia, vince anche la gara di Milano, salendo sul gradino più alto del podio nella categoria degli Esordienti II anno (14 anni). Grande soddisfazione in casa del sodalizio di Pontedassio anche per le prove degli altri biker. Nella stessa categoria, Cristiano Martinelli, entra nella top ten, concludendo all’ottavo posto: 71^ Tommaso Anselmi.

Nella gara riservata agli atleti del I anno (13 anni) tra le varie vicissitudini in zona partenza, i nostri ragazzi portano a termine la gara. Rispettivamente: 23^ Simone Alassio, 31^ Matteo Mistrali, 54^ Luca Verrando.

In campo femminile, la nostra Alice Siffredi, ha provato ad entrare nella top ten, con la ligure che conclude undicesimo tra le Esordienti I anno Tra le Allieve I anno (15 anni) buona prova, ed ottima esperienza, per Matilde Mistrali; è quindicesima.

In campo maschile, il quindicenne Thomas Schimizzi, conclude ventinovesimo.

 

COMUNICATO STAMPA 13 MARZO 2017

https://www.facebook.com/RUSTY-BIKE-Team-1387856801543996